Sali disidratanti in sacchetti per imballaggi e per container, e realizzati con diversi materiali.

I sali disidratanti hanno la funzione, insieme ad altri sistemi di protezione fisico-chimica, di proteggere le merci imballate dall’azione di agenti atmosferici o di degrado (salinità dell’aria, umidità, calore, ecc.). I sali disidratanti si utilizzano insieme ai sacchi in accoppiato barriera con lo scopo di portare e mantenere, durante lo stoccaggio e il trasporto, l’umidità relativa all’interno dell’imballo al di sotto del 40% a 15° C, valore entro il quale normalmente non si verificano fenomeni di degrado.

Sacchetto sali disidratanti.
I sacchetti di sali disidratanti possono contenere:
Argilla essiccante (Bentonite), materiale naturale adatto agli imballaggi industriali;
Gel di silice (biossido di silice), adatti per il trattamento di prodotti alimentari e farmaceutici;
Setacci molecolari (zeoliti prodotte sinteticamente) che permettono di ottenere una riduzione drastica del tasso di umidità in tempi brevi, particolarmente adatti per la protezione di apparecchiature elettriche.



Sacchetto di sali disidratanti da mezza unità da usare all' interno di imballi con sacco barriera.